open andre agassi recensione

Open

OPEN di Andre Agassi –  ed. Einaudi Quando un uomo trova il coraggio di mettersi a nudo non si può resistere all’impulso di inchinarsi. Dovendo scegliere un aggettivo per questo libro, opterei per “VERO”. Open è un libro vero.  Che entra nei dettagli. Sottopelle. Senza risparmiare i retroscena mentali, fisici, emotivi della sofferenza, dell’angoscia, della…

nessuno si salva da solo mazzantini recensione

Nessuno si salva da solo

Nessuno si salva da solo di Margaret Mazzantini, ed. Mondadori Margaret Mazzantini è una delle scrittrici italiane viventi che preferisco. Ho adorato tutti i suoi libri. Pochi giorni fa ho concluso la lettura di “Nessuno di salva da solo”, la sua ultima creatura. E confesso di essere rimasta assai perplessa. Inconfondibili lo stile e l’abilità…

il linguaggio segreto dei fiori recensione

Emozioni in fiore

Il linguaggio segreto dei fiori di Vanessa Diffenbaugh, ed. Garzanti. Quando ho tenuto tra le mani Il linguaggio segreto dei fiori ho sentito subito che non sarebbe stato un libro di quelli che dimentico facilmente. Non so spiegare il perchè, ma raramente questa sensazione mi ha tradito. Sono stata risucchiata dalla storia di Victoria per…

Fotolibro dei ricordi

Anche voi soffrite di sindrome da disordine fotografico cronico? Io sono un caso grave, disperato direi. In sei anni, da quando cioè è nato mio figlio, ho disseminato per la casa ogni tipo di foto di famiglia stampato con l’ultima promozione della coop, altre sfornate in casa, calendarietti, biglietti di Buon Natale con noi tre…