13 aprile 2014

Benvenuta credenza shabby

L'ho studiata per diversi mesi. Se ne stava in magazzino coperta da un telo. Ogni tanto le buttavo un'occhiata a metà tra lo sconforto (ma chi me l'ha fatto fare di comprare questo rottame) e il sogno (qui secondo me ci sono buone potenzialità).

Parlo della mia prima credenza.

E del fatto che per stavolta il sogno ha prevalso sullo sconforto...

Eccola con il suo nuovo abito shabby:


Un dettaglio delle gambe che adoro:


Le chiavi e le serrature originali:


Le maniglie che ho sostituito:


Il top che ho amorevolmente scartavetrato e riportato a nuovo con un mordente color cioccolato:


E infine le scritte french sui portelli laterali, ci ho perso diverse diottrie ma ne valeva la pena!


Ah, mi ero quasi dimenticata...ecco da dove sono partita...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...