29 aprile 2013

Panca shabby chic

La shabby-mania è molto, molto potente.
E’ una malattia che ti si infila dentro e chiede di essere curata.
Come?
Come al solito: realizzando qualcosa con le mani!

Visto che non avevo la minima intenzione di acquistare la materia prima (il mobile), mi sono guardata intorno ed ecco apparire la vittima sacrificale: una vecchia panca che tengo sotto al portico, rovinata da tanti anni di pioggia.

Questo è il percorso sintetizzato in un’immagine: da una vecchia anonima panca che stavo pensando di eliminare ad un’elegante shabby-panca che mi rende orgogliosa del mio lavoro.

panca-shabby

In mezzo, ovviamente, c’è tanto lavoro.
Se volete saperne di più ecco qui il procedimento:


questo è il punto di partenza
panca-partenza
ho ridipinto la panca di bianco e l’interno con un colore contrastante
panca.ridipinta-interno
ho “invecchiato” con la carta vetrata di varie grammature per ottenere i  diversi effetti
panca-invecchiata
ho completato l’operazione con alcune tecniche di ombregiatura che regalano profondità e stile al mobile
panca-finale
ecco un dettaglo in cui si vede meglio l’ombreggiatura e la graffiatura
panca-finale-dettaglio1

Nessun commento:

Posta un commento

tu che ne dici?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...